L'antica Lucania. 12. Epeo in Lucania

La tradizione letteraria antica attribuisce un ruolo molto importante ad Epeo, guerriero mediocre, ma costruttore del cavallo di legno. A lui, infatti, viene attribuita la fondazione di Metaponto:

Epeus tempestate distractus a duce suo Nestore Metapontum condidit (Velleio Patercolo, Historiae Romanae ad M. Vinicium consulem, I, 1)

In un passo di Giustino, erudito del III secolo d.C., anche i Metapontini si dichiarano orgogliosi di poter esibire nel loro tempio di Atena gli strumenti con cui Epeo avrebbe costruito il famoso cavallo:

Metapontini quoque in templo Minervae ferramenta, quibus Epeus, a quo conditi sunt, equum troianum fabricavit, ostentant (Giustino XX 2,1). 

Si dice, inoltre, che l'eroe avesse fondato Lagaria, collocata in Enotria lungo il litorale ionico calabrese tra Sibari-Thurioi e Siris-Herakleia (Strabone, VI I, 14). 

Commenti

Post popolari in questo blog

Paesi lucani. 2. Bernalda nel 1797

IDENTITÀ IGNORATE. Altri danni per la Basilicata

La Basilicata moderna. 2. Gli arbëreshë e la Basilicata